Translate

martedì 7 giugno 2016

Peach pie



per gli amanti delle crostate questa ricetta sarà una vera scoperta...come lo è stato per me!!!

semplice,buona e davvero leggera perchè fatta solo di frutta e pasta frolla,
una bontà al cucchiaio irresistibile


INGREDIENTI (per uno stampo di 27 cm)


pasta frolla

la ricetta classica la trovate qui,quella che uso per tutte le mie crostate

per questa ricetta ho voluto modificare leggermente la frolla,affinchè risultasse estremamente morbida...ho utilizzato il burro a temperatura ambiente senza scioglierlo!!



400 gr di farina 00

2 uova

1 bustina di lievito

1 pizzico di sale

90 gr di zucchero

130 gr di burro 


per la farcia


4 pesche grandi

succo di limone q.b.

1 cucchiaio di zucchero




TEMPO   20 minuti a 180 °


CONSERVAZIONE 4-5 giorni in frigorifero poichè contiene frutta fresca



PROCEDIMENTO


amalgamiamo le uova ,lo zucchero ,il lievito ed i sale per qualche minuto fino ad ottenere un composto chiaro 







aggiungiamo la farina


infine il burro ammorbidito a temperatura ambiente.il composto ora va lavorato energicamente con le mani finchè non risulterà morbido e compatto






otterremo così circa 700 gr di frolla





foderate lo stampo scelto con carta da forno...se usate quelli in silicone non sarà necessario.






stendere la frolla con i polpastrelli su tutta la superficie dello stampo ,raggiungendo i bordi.




con l'aiuto di un coltello o una rotella eliminare gli eccessi dai bordi



possiamo riporre in frigorifero 10 minuti mentre prepariamo la farcia di frutta...

lavare bene le pesche,io non le ho sbucciate ma questa scelta è personale.





tagliarle a fettine sottili sottili ed amalgamarle con succo di limone e zucchero e lasciarle macerare 10 minuti







stendiamo la frolla avanzate per creare il "reticolato" decorativo della crostata,dovremo ricavare almeno 10 strisce.








siamo pronti per farcire la crostata con la frutta e il dolce sughetto che si sarà formato.
appiattire e distribuire nel modo più uniforme possibile fino ai bordi.

in questo passaggio,a piacere ,potrete sbriciolare 5-6 amaretti sulle pesche...renderanno la crostata ancora più profumata e deliziosa...






lavoriamo simmetricamente con le striscioline di frolla,alternandole e cercando di intrecciarle tra loro il più possibile fino a formare una griglia.







eliminare gli eccessi e pressare i bordi con i rebbi di una forchetta



pronta per essere infornata a 180° per circa 20 minuti...estrarla appena dorata sui bordi e lasciarla raffreddare







spolverare con abbondante zucchero a velo




il profumo che emanerà in cottura vi conquisterà...ma aspettate ad assaggiarla e ve ne innamorerete!!!

questa ricetta non solo è semplice e veloce,ma non contiene creme o marmellate...perciò risulta davvero sana,genuina e leggera...un 'ottima colazione o merenda...







un piccolo consiglio...per apprezzarne davvero la morbidezza e il sapore,prima di servirla riscaldarla leggermente in forno...10 minuti a 90° saranno sufficienti.

tiepida o calda è davvero ottima!!!!








buon appetito!!!!